La ricetta del cacio fritto

Cacio fritto

cucina, ricette, ricetta, dolci, frittura, caio fritto, caio, formaggio, ricette abruzzesi,

Ingredienti:
500 gr di pecorino fresco o primo sale,
farina
2 uova
acqua
sale e pepe.

Preparazione

Tagliare il formaggio a fette dello spessore di mezzo centimetro.
Sbattere le uova in una terrina, unitevi lentamente la farina setacciata , diluitela con l’acqua (ricordate che se volete una pastella molto croccante sostituite l’acqua con la birra oppure acqua frizzante, salare,pepare,e continuare a lavorare   il composto fin quando non diventa una pastella compatta,  densa ed omogenea (non che debba risultare come un impasto di pizza,ma nemmeno liquido,la forchetta non dovrà mai filare,per intenderci bagnando il formaggio si dovrà attaccare senza colare).

Nel frattempo in una padella scaldare abbondante olio di oliva,
passare il formaggio nella pastella e immergerle nell’olio facendole  friggere pochi minuti.
Appena avranno assunto un colore dorato,scolare e sistemarle su una carta assorbente da cucina,servire ben caldo.

Il segreto per una buona riuscita di questa ricetta Teramana, è esclusivamente nella scelta del pecorino,delle montagne Abruzzesi,non stagionato.
Molto ricercati sono quelli di Atri, Castel bel Monte, Balascio, Campotosto.
Buon appetito!

La ricetta del cacio frittoultima modifica: 2012-11-08T07:53:31+00:00da shopper2000
Reposta per primo quest’articolo