Download! Download Ricette di cucina

Mooncake con Nutella e frosting

Mooncake con Nutella e frosting

Le mooncake con Nutella e frosting al burro sono dei dolcetti molto appetibili, morbidi, dal cuore cremoso alla Nutella, ricoperte con il frosting al burro, semplice e veloce da preparare. Oltre ad essere dolcisisme saprianno dare quel tocco in più nelle feste di Natale!

iStock-655156000
Ingredienti
2 uova
110 gr di farina
Un pizzico di sale
90 gr di zucchero
30 gr di cacao amaro
80 gr di burro
Un cucchiaino di lievito

Per la farcia:
Nutella q.b.

Per il frosting al burro:
200 gr di zucchero a velo
Una bustina di vanillina
Cacao amaro q.b
200 gr di burro
Nutella q.b

Procedimento
Iniziate con il tirare il burro fuori dal frigorifero con largo anticipo e lasciatelo ammorbidire per bene a temperatura ambiente. Dopo di che montatelo lo zucchero, aggiungete le uova e un pizzico di sale e lavorate fino ad ottenere una crema uniforme.

A questo punto incorporatevi la farina, il cacao amaro e il lievito e mescolate dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto.

Versate il composto nei pirottini di carta, riempiendoli poco oltre la metà, aggiungete in ogni stampino un cucchiaino di Nutella, ricoprite con altro impasto e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

Al termine della cottura lasciate raffreddare e nel frattempo preparate il frosting al burro. Tirate il burro fuori dal frigorifero con largo anticipo e lasciatelo ammorbidire per bene a temperatura ambiente. Dopo di che montatelo lo zucchero a velo e la vanillina e lavorate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

A questo punto unitevi la Nutella e il cacao amaro e mescolate dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto.

Mettete il frosting in una sac à poche, guarnite i vostri mooncake con Nutella e frosting al burro e decorate la superficie con degli zuccherini colorati. Buon appetito a tutti!

Mooncake con Nutella e frostingultima modifica: 2017-11-19T13:45:50+00:00da shopper2000
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment