La ricetta delle chiacchiere di Carnevale al forno

 Ecco come preparare in casa le chiacchiere di Carnevale al forno con la ricetta leggera

 chiacchiere di Carnevale al forno

chiacchiere di Carnevale al forno

 La ricetta delle chiacchiere di Carnevale al forno è una variante leggera di quella tradizionale, sono molto buone anche se molto diverse da quelle “vere”, il fritto si sa, sa fare i miracoli! Le chiacchiere sono i dolci di Carnevale per eccellenza, sono conosciute e apprezzate in tutta Italia, si possono fare con la ricetta classica ma anche al cacao, al pistacchio, ricoperte di cioccolato bianco, al latte o fondente. 

Ingredienti

•250 gr di farina
•20 gr di zucchero
•25 gr di burro ammorbidito
•2 uova
•Marsala
•1 limone
•mezza bustina di lievito per dolci
•zucchero a velo
•1 pizzico di sale
Preparazione…continua

Crostata Light di ricotta e cioccolato

Crostata di ricotta e cioccolato

Crostata Light di ricotta e cioccolato

Crostata Light di ricotta e cioccolato

per la pasta:

250 gr di ricotta

250 gr di farina

7 cucchiai di olio di semi

1 pizzico di sale

50 gr di zucchero

1 bustina di vanillina

per la farcia:

250 gr di ricotta

125 gr di yogurt bianco

70 gr di zucchero

60 gr di gocce di cioccolato

2 albumi montati a neve ben ferma

1 pizzico di sale

Clicca qui per la Preparazione

 

Dolce di Natale: Millefoglie di babà con crema di ricotta e gocce di cioccolata

Dolce di Natale: Millefoglie di babà con crema di ricotta e gocce di cioccolata 

Millefoglie di babà con crema di ricotta e gocce di cioccolata

Ingredienti per 6/8 porzioni

per la pasta babà
farina  gr 250
burro  gr 80
zucchero  gr 40
lievito di birra  1 panetto  gr 25
sale  un pizzico

per la crema di ricotta
ricotta di pecora freschissima  gr 30
zucchero  gr 200
gocce di cioccolato  gr 100
rum  qualche goccia

per la bagna
acqua  gr 500
zucchero  gr 200
rum  ml 250

cioccolato fondente  per decorare  gr 150

Preparazione

Dolce albero di Natale

Dolce albero di Natale
Dolce albero di Natale

 Ingredienti 
farina 120 g / uova 9 / tuorli 6 / zucchero 300 g / lievito 1 bustina / cacao amaro 3  cucchiai / rum / amido di mais 80 g / latte 1 litro / arancia non trattata 1 / cioccolato fondente tritato 80 g / panna fresca 1/2 litro / fragole 200 g / kiwi 2

Continua a leggere

Spaghetti ai polpetti alla diavola

SPAGHETTI AI POLPETTI ALLA DIAVOLA

 cucina, primi con pesce, primi piatti, recipes, ricette, spaghetti ai polpetti

 

INGREDIENTI: 350 g di spaghetti, 500 g di polpetti freschissimi, 1 scalogno, 2 spicchi d’aglio, olio extra vergine di oliva, vino bianco, peperoncino, alcune foglie di alloro, pomodorini ,prezzemolo.

 

PREPARAZIONE: lavate e pulite i polpetti eliminando gli occhi, il becco e tutto cio che troverete dentro la testa.

Fate rosolare un trito di scalogno, peperoncino e aglio eliminando il cuore nell’olio d’oliva. Inserite i polpetti puliti e lasciate rosolare per bene.

Sfumate col vino bianco e inserite i pomodorini. Lasciateli cuocere coperti con un coperchio per 15 minuti.

Inserite l’alloro e il trito di prezzemolo e finite la cottura per altri 5 minuti.
Tagliate i polpetti a pezzetti e condite gli spaghetti

Penne al sugo di calamari

PENNE AL SUGO DI CALAMARI

penne-ai-calamari.jpg

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

400gr di penne, 600gr di calamari freschi, 200gr di passata di pomodoro
200gr di pomodorini freschi
2 rametti di prezzemolo
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 spicchio d’aglio

 

PREPARAZIONE:

Lavate e pulite i calamari togliendo gli occhi e le vescichette all’interno.Taglieteli a rondelle e tenete da parte anche i ciuffetti.
Lavate e tagliate in 2 parti i pomodorini.
Versate i calamari in una casseruola ,aggiungete i pomodorini,la passata di pomodoro,prezzemolo tritato,olio e sale.
Coprite lasciando cuocere per 30 minuti a fiamma moderata.
Cuocete le penne a parte..scolatele 2 minuti prima e fatele mantecare nel sugo di calamari..
Potete aggiungere se vi piace un pò di peperoncino, una manciata di prezzemolo e servite.Ricetta presa da cucinare bene
Servire la pasta con sugo di calamari bella calda.

Garganelli con gamberetti e zucchine

Garganelli con gamberi e zucchine

cucina, ricette, ricetta, recipes, gamberi, zucchine, ricette di cucina, garganelli, primi piatti, pasta,

Ingredienti:
300 g di garganelli
250 g di gamberetti
2 zucchine
400g di pomodorini
5 cucchiai di olio extravergine
mezza cipolla
sale, pepe, basilico

Preparazione:

cucina, ricette, ricetta, recipes, gamberi, zucchine, ricette di cucina, garganelli, primi piatti, pasta,cucina, ricette, ricetta, recipes, gamberi, zucchine, ricette di cucina, garganelli, primi piatti, pasta,1) Sbucciate e tritate la cipolla, fatela soffriggere in padella con l’olio  per 2 minuti, aggiungete un le zucchine tagliate a cubetti e cinque minuti dopo i gamberetti. Fate rosolare per bene i gamberetti e le zucchine quindi aggiungete i pomodorini tagliati a pezzi e liberati dai semi.  Fate cuocere per altri circa 10 minuti.

 

2) Cuocete la pasta e scolatela al dente. Spadellatela a fuoco vivo con il sugo dei gamberetti, aggiungete un po di pepe ed il basilico e servite.

Come si prepara il “pan di Spagna”, base per torte da conservare e tenere pronta per ogni occasione.

Il pan di spagna come quello del pasticciere

Ricetta Pan di Spagna – Torte – Pasticceria – Dolci

842676995.jpg

 
INGREDIENTI:
5 uova
150 gr di zucchero
75 gr di farina 00
75 gr di fecola di patate
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale
burro per lo stampo

 Prepariamo il pan di spagna
1335186220.jpgMettere  in un piatto la farina, con la fecola di patate, la vanillina e un pizzico di sale.
Mescolare  il tutto con un cucchiaio.
In una ciotola capiente mettere le uova intere con lo zucchero e montarle  con delle fruste elettriche per almeno venti minuti.
Otterremo un composto gonfio, cremoso e di colore giallo chiaro che si sarà più che raddoppiato in volume.
Con molta delicatezza, unire  un po’ alla volta il composto setacciato di farina, fecola e vanillina.
Per non smontare il composto mescolare lentamente dal basso verso l’alto con una spatola.
Il nostro composto rimarrà cremoso e gonfio.
Versare in uno stampo apribile per dolci a cerniera imburrato ed infarinato.
Infornare  subito il pan di spagna nel forno già caldo a 180° ventilato per quarantacinque minuti.
Passato il tempo necessario sarà cotto perfettamente possiamo comunque controllarne la cottura bucando il centro con uno stecchino che dovrà uscirne pulito e asciutto, non dovremo necessariamente, comunque, aprire il forno nei primi trenta minuti di cottura altrimenti si sgonfierà.
Spegnere  il forno e lasciate il dolce dentro per altri cinque minuti.

 

dolci,cucina,ricette,ricetta,pan di spagna,farina,uova,zucchero,burro,limone


Lasciamolo raffreddare prima di toglierlo dallo stampo. Successivamente con una lama tagliate il bordo ( di solito un pò duro e bruciacchiato) e avremo il nostro bel pan di spagna.

Torta festa della mamma

Per la festa della mamma una torta preparata a mano 

 

cucina, docli, festa della mamma, torte, ricette, rcetta, crostata, recipes, glassa,

 

Te ne mostriamo una davvero particolare.

Ingredienti

2 albumi
colorante alimentare qb
gelatina di albicocca qb (la trovi confezionata)
1 Pan di Spagna
succo di limone
fragoline
250 g zucchero a velo

Preparazione

cucina, docli, festa della mamma, torte, ricette, rcetta, crostata, recipes, glassa, Prepara la glassa:Per preparare la glassa, l’ingrediente base è lo zucchero a velo da mescolare semplicemente con acqua. Ma, se volete una glassa più consistente, usate gli albumi.

Raccogliete in una ciotola 250 g di zucchero a velo setacciato e unitevi 2 albumi leggermente sbattuti, mescolando con un
cucchiaio di legno.

cucina, docli, festa della mamma, torte, ricette, rcetta, crostata, recipes, glassa, Unite 3-4 gocce di succo di limone: così non si sentirà il retrogusto dell’albume e la glassa (anche quella all’acqua) diventerà più bianca e brillante.

Lavorate la glassa, continuando a mescolare energicamente per qualche minuto, fino a ottenere una pastella densa e perfettamente liscia.

Componiamo la torta

cucina, docli, festa della mamma, torte, ricette, rcetta, crostata, recipes, glassa, Utilizzate un pan di Spagna rotondo (o una torta Margherita) di 22-24 cm di diametro, possibilmente sfornato 1-2 giorni prima per evitare che si sbricioli quando stendete la glassa.

Appoggiate la torta da glassare sopra una gratella e spennellate superficie e bordi con un velo di gelatina di albicocche.

Se non vuoi comprarla già pronta,  puoi sostituirla con semplice marmellata di albicocche.
cucina, docli, festa della mamma, torte, ricette, rcetta, crostata, recipes, glassa, Versate al centro della torta, a filo, metà dose della glassa preparata e, con una spatola di metallo, stendetela sulla superficie in un velo uniforme.

 

 

cucina, docli, festa della mamma, torte, ricette, rcetta, crostata, recipes, glassa, Versate la glassa rimasta e stendetela facendola scorrere lungo i bordi; raccogliete quella che cola e tenetela da parte: servirà per la scritta

Con un po’ di glassa colorata e qualche fragolina otterrete una decorazione d’effetto.

cucina, docli, festa della mamma, torte, ricette, rcetta, crostata, recipes, glassa, Quando la superficie è quasi asciutta (aspettate 10-15 minuti), fate sui bordi un giro di fragoline e completate con un cuore tutto di fragoline.

 

 

cucina,docli,festa della mamma,torte,ricette,rcetta,crostata,recipes,glassaColorate la glassa tenuta da parte con qualche goccia di colorante alimentare rosa e riempite un cornetto di carta. Se è troppo fluida unite altro zucchero.

 

cucina,docli,festa della mamma,torte,ricette,rcetta,crostata,recipes,glassaChiudete la base del cornetto, poi, premendo leggermente, fate scendere un filo di glassa rosa e scrivete una frase affettuosa per la mamma.

La torta è pronta… auguri mamma.

Spaghettini light al finocchio e limone

 Spaghettini light al finocchio e limone

cucina, finocchio, ricette, ricetta, limone, ricette light, pasta, primi piatti, spaghetti, recipes,

Ingredienti

350 g di spaghettini

80 g di burro

8 filetti di acciuga sott’olio

1 limone non trattato

1 finocchio

sale e pepe

Preparazione

1 Prepara gli ingredienti. Lava il limone accuratamente, asciugalo e grattugia la parte gialla della scorza. Pulisci il finocchio , eliminando la base e la parte esterna piu dura e conservando le barbine verdi. Dividilo in 4 parti, tagliando in senso verticale, lavale con cura, asciugale e tritale grossolanamente.

 Tagliuzza le barbine tenute da parte con  le forbici. Sciogli il burro nella padella antiaderente, aggiungi i filetti di  acciuga  sgocciolati dal liquido di conservazione e cuocili per qualche istante, schiacciandoli con i rebbi di una forchetta o con il dorso di un cucchiaio. In questo modo, si amalgameranno perfettamente al burro fuso, formando una salsina liscia e omogenea.   

2 Cuoci la pasta. Nel frattempo, porta a ebollizione abbondante acqua nella pentola, salala e cuoci gli spaghetti al dente per circa 8 minuti o per il tempo indicato sulla confezione, mescolando di tanto in tanto. 

3 Completa e servi. Sgocciola la pasta e versala nella padella con la salsina di acciughe. Aggiungi la scorza di limone, spolverizza con il trito di finocchio e le barbine tagliuzzate. Profuma il tutto con 1 macinata abbondante di pepe e lasciala insaporire per qualche istante a fuoco vivace, mescolando. Trasferisci gli spaghetti con il loro condimento in piatti individuali riscaldati e servi subito.