Loading...

Pasta briseé

Come fare la pasta briseé facilmente in casa

4632548654168327267.jpg

Ingredienti
Sale 1 pizzico
Farina 300 gr
Burro  150 gr
Acqua ghiacciata 100 millilitri

Preparazione
1.La pasta brisè è un impasto a base di farina, burro e acqua ghiacciata, tipico della pasticceria francese.  La pasta briseé  viene cotta al forno, risulta molto friabile ed è utilizzata di sovente per la realizzazione  sia di dolci che di torte salate, timballi, tartellette, ecc… 

2.Per la preparazione della pasta brisè adoperate della farina povera di glutine (quella per dolci “00”), e ponetela in un mixer dotato di lame per sminuzzare. 

 3.Aggiungete, sempre nel mixer, il burro freddissimo tagliato a pezzetti, il pizzico di sale e quindi azionate le lame del robot. 

 4.Quando nel mixer vedrete apparire dei piccoli granuli sabbiosi potete spegnere il robot. 

5.Versate ora il composto ottenuto su una spianatoia (o, meglio ancora su di un piano di marmo, più freddo) e impastate velocemente, incorporando mano a mano, l’acqua ghiacciata. 

6.Amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. 

7.Ecco come deve presentarsi la vostra pasta briseé dopo avere eseguito le fasi precedenti. 

 8.A questo, punto dorete avvolgere la pasta briseé nella pellicola trasparente e porla in frigorifero a riposare per almeno 40 minuti. Volendo potete conservare la pasta  briseé in frigorifero per  3-4 giorni o addirittura congelarla,  usandola successivamente. 

9.Al momento di utilizzare la pasta briseé, toglietela dal frigorifero almeno 20 minuti prima, poi con l’aiuto di un  matterello stendete la sfoglia  allo spessore di circa 3-4 mm su di un  piano leggermente infarinato. 

 10.Se dovete realizzare una torta salata, la pasta briseé ottenuta servirà per foderare uno stampo di circa 25 cm di diametro; una volta pronta, infornate la pasta briseé in forno già caldo a 190-200° per circa 30-40 minuti. 

Immagine 1.png
Pasta briseéultima modifica: 2010-06-04T17:06:49+02:00da shopper2000
Reposta per primo quest’articolo
Loading...

Add a Comment