Loading...

Paccheri Fritti Ripieni: la Ricetta Napoletana

Paccheri Fritti Ripieni: la Ricetta Napoletana 
I paccheri in genere sono un tipo di pasta che viene cotta con sughi vari, ma sapete che esistono anche i paccheri fritti ripieni?

Si tratta di una golosissima ricetta napoletana, tra le più buone.

Infatti, il pacchero viene imbottito con gli ingredienti più disparati, a seconda dei gusti, e viene fritto.

La versione classica prevede la farcitura con ricotta all’interno dei paccheri, ma c’è chi ci mette provola e prosciutto, o cicoli, o ancora, salame.

Insomma, esistono diverse varianti.

Vediamo qual è invece la ricetta tradizionale dei paccheri fritti ripieni, e come farli a casa.

Paccheri-Fritti-Ripieni-Ricetta-Napoletana

Paccheri Fritti Ripieni: la Ricetta Napoletana da leccarsi i baffi

Ingredienti per 12 paccheri fritti

12 paccheri
100gr di provola affumicata
200gr di ricotta di bufala
50 gr di parmigiano reggiano
sale quanto basta
prosciutto, salame o cicoli a seconda dei gusti
Per impanare:
2 uova
1 cucchiaio di latte
100 gr di pangrattato
sale quanto basta

Preparazione

Iniziamo col preparare il ripieno.

Tagliate la provola a dadini molti piccoli e stessa cosa con l’insaccato scelto, che sia prosciutto, salame o cicoli.

Amalgamate provola e insaccati ridotti a pezzettini piccolissimi insieme alla ricotta, così da ottenere un impasto omogeneo.

Se volete un impasto che sia più compatto, aggiungete un cucchiaino di latte.

A questo punto, cuocete la pasta.

Prendete i paccheri e cuoceteli in acqua bollente, e scolateli circa 7 minuti prima della cottura indicata sulla confezione della pasta, in ogni caso molto al dente.

Dopo di ciò, ora potete imbottire i paccheri con il composto di prima, potete farlo con un cucchiaio se siete bravi, altrimenti con una sac-a-pochè, dovete essere precisi, il ripieno deve essere messo nella giuste dosi.

Dopo, si procede alla preparazione dell’impanatura.

Sbattete le uova in una ciotola con latte e sale, e in un altro recipiente mettete il pangrattato.

Passate un pacchero alla volta prima nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattato, questo per due volte, quindi doppia impanatura.

In questo modo il pacchero fritto sarà più croccante e l’involucro non si romperà in cottura.

Dopo aver impanato i paccheri, è il momento di friggerli.

In una padella versa l’olio di semi, dovete raggiungere una temperatura di 170 gradi, e quindi poi immergere un pacchero alla volta nell’olio.

Finita la fase della frittura, asciugate i paccheri fritti con della carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

Ora siete pronti per servire caldo questo piatto

Paccheri Fritti Ripieni: la Ricetta Napoletanaultima modifica: 2018-12-18T10:49:54+01:00da shopper2000
Reposta per primo quest’articolo
Loading...

Add a Comment