Loading...

Orata in Padella alla Napoletana

Loading...

Orata in Padella alla Napoletana: la Ricetta di Pesce della Tradizione

Orata in Padella alla Napoletana: la Ricetta di Pesce della Tradizione
Orata in Padella alla Napoletana: la Ricetta di Pesce della Tradizione

E’ Uno dei pesci più pregiati che il nostro mare ci offra grazie alle sue carni bianche e magre dal sapore delicato: stiamo parlando dell’orata, avete mai fatto l’orata in padella?

Oggi vogliamo puntare sulla velocità e sulla praticità presentando questa ricetta: in questo modo e in poco tempo, riuscirete a servire un secondo di pesce leggero e saporito.

Perfetta per ogni occasione, l’orata in padella è un piatto semplice e appetitoso che farà felici gli amanti della cucina di mare!

Potete accompagnare le vostre orate con i contorni più vari: insalate, verdure alla brace, patate (lesse o al forno) ecc.

Per questa ricetta vi consigliamo di acquistare delle orate fresche in modo da gustare appieno i sapori di questo pesce.

Orata in Padella: la Ricetta dell’Antica Tradizione Napoletana

Ingredienti per 4 persone

2 orate di gr 500 ognuna; vino bianco dl I e 1/2; olio di oliva cl 3; prezzemolo tritato 4 ciuffetti. Tempo di cottura: 15 minuti.

Preparazione

Pulire le orate, squamarle, privarle delle pinne e sciacquarle.

Inserite nel ventre dei pesci il prezzemolo e sistematele in padella con tre cucchiai di olio d’oliva.

Rosolare i pesci in padella per un paio di minuti a fuoco medio sui due lati.

Coprite bene e fate cuocere salando e versando il vino in 2-3 volte.

Non girate più le orate, ma smuovetele solo ogni tanto con una paletta.

Appena saranno cotte, e ancora un pò umide, metterle in un piatto ovale da portata e versateci sotto tutto il sughetto che avrete ottenuto.

Accompagnate le orate con delle patate lessate e condite con olio e limone.

Nel caso in cui usiate orate surgelate, che saranno più piccine, compratene 4 di 300 grammi ognuna.

Pulitele quando sono ancora un pò dure e poi sciacquatele.

Mettetele nella padella ancora lievemente surgelate, non giratele e cuocetele con lo stesso metodo delle fresche.

Fatele comunque cuocere qualche minuto in più visto che si deve asciugare l’acqua del pesce surgelato.

Ecco pronta la vostra orata in padella alla napoletana.

 

 

Fonte: Cucina Napoletana – Ricette Raccontate, M. Penta De Peppo.

Orata in Padella alla Napoletanaultima modifica: 2019-02-01T08:00:56+01:00da shopper2000
Reposta per primo quest’articolo
Loading...

Add a Comment